ASSOCIAZIONE CARLA SACCONI ONLUS
ASSOCIAZIONE CARLA SACCONI ONLUS

I nostri progetti

COLLOQUI TELEFONICI
Il primo contatto generalmente avviene attraverso il riferimento e-mail indicato nel sito online dell’Associazione. Lo Studio della Dott.ssa Garibaldo ricontatterà la donna in difficoltà entro le 24 ore successive alla richiesta di aiuto in modo da fornire un primo sostegno e indicazioni sull’Associazione.

 

COLLOQUI D’ACCOGLIENZA
Il  primo colloquio d’accoglienza ha la  funzione di  costruire  una  relazione  di  fiducia, basata su un ascolto empatico e privo di giudizi. Durante tale incontro abbiamo l’ obiettivo di :

  1. identificare i bisogni immediati della donna vittima di violenza
  2. effettuare approfondimenti sull’accaduto
  3. valutare le sue risorse e la sua rete di sostegno (familiari, amici etc.)
  4. organizzare le opportune risposte alle urgenze

Alla luce di tali interventi si cercherà di elaborare insieme un percorso individualizzato e adeguato alle necessità e ai bisogni della donna che sta chiedendo aiuto all’Associazione.

 

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO
Verrà  quindi garantito un percorso finalizzato al superamento dello stato di temporanea difficoltà, lavorando sull’autostima della donna e sul senso di autoefficacia, al fine di raggiungere una nuova autonomia e indipendenza.

 

PERCORSI DI AUTOSTIMA E AUTOEFFICACIA
Con il termine autostima si intende il valore che ciascuno di noi attribuisce a se stesso.
L’autore dell’atto lesivo nella gran parte dei casi tende a privare la donna del proprio valore, manipolandone lo stato psichico e limitandone la libertà d'azione. Si tratta di atteggiamenti che si insinuano gradualmente all’interno della coppia, che possono innescare crescenti dubbi da parte della vittima sulle sue effettive capacità.


La conseguenza è che spesso le donne vittime di violenza arrivano a ritenere meritato l’abuso subito.
L’autoefficacia percepita corrisponde alle convinzioni che un individuo ha di essere capace di dominare specifiche attività, situazioni o aspetti del proprio funzionamento psicologico e sociale.


Attraverso il percorso di autostima la donna inizia a sperimentare un aumentato senso delle proprie capacità e potenzialità positive, uscendo dal ruolo di vittima, vista come soggetto passivo e debole, e diventando, piuttosto, un soggetto attivo, una persona padrona della propria vita ed in grado di prendere decisioni autonome e importanti anche relativamente al proprio percorso di cambiamento.

SUPPORTO PER LA GESTIONE DEL DISAGIO
Le vittime di violenza possono presentare sofferenze psicologiche rilevanti, con compromissione del funzionamento socio-relazionale e familiare. Tali disagi possono portare allo sviluppo di numerose criticità.

 

Ove necessario, l’operatrice di riferimento può suggerire alla donna di intraprendere un percorso d’aiuto maggiormente strutturato secondo modalità da definire di volta in volta.

 

L’Associazione si impegnerà ad individuare per la donna assistita e, qualora necessario, per i suoi figli, professioniste che si occuperanno concretamente delle specifiche problematiche con l’ausilio delle varie tecniche approvate dalla comunità scientifica.

Contattaci

Se avete domande o richieste contattateci direttamente via email agli indirizzi:

info@associazionecarlasacconionlus.com

psi.sara.garibaldo@gmail.com

www.saragaribaldo.it

 

Vuoi diventare socio ?

DOMANDA DI AMMISSIONE SOCIO - 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat [84.1 KB]
STATUTO ASSOCIAZIONE.pdf
Documento Adobe Acrobat [42.2 KB]

Ci sono sempre nuovi associati che si uniscono a ASSOCIAZIONE CARLA SACCONI ONLUS!

In   memoria  di   Carla  Sacconi per continuare il suo impegno in favore delle donne.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ASSOCIAZIONE CARLA SACCONI ONLUS - Via San Tommaso d'Aquino 40, cap 00136 ROMA - Codice Fiscale 97864380585